Ta Pum continua il suo viaggio: venerdì 12 settembre parte la spedizione storico-escursionistica del Cammino della Memoria

Comunicato Ta Pum - partenza spedizione trento-triesteVenerdì 12 settembre dalla sede ANA di Trento, vicino piazza Duomo, partirà la spedizione storico-escursionistica di Ta Pum: un trekking di quasi 700 km, da Trento a Trieste, che toccherà i luoghi più significativi della Grande Guerra, considerando l’arretramento del fronte dopo Caporetto.

Questa spedizione inizia il suo cammino mentre il primo team alpinistico, partito da Bormio lo scorso 24 agosto, sta seguendo la linea dei cinque fronti di guerra “dallo Stelvio al Mare”. Le due spedizioni Ta Pum ripercorrono per la prima volta, in maniera integrale e continuativa, un Cammino della Memoria sui luoghi teatro del Conflitto.

Partiranno alle 14.00, dalla sede ANA di Trento, in vicolo Benassuti 1, vicino piazza Duomo, i componenti del team escursionistico di TA PUM per un trekking di circa 700 km, suddiviso in 35 tappe, con circa 27mila metri di salite e altrettante discese, che toccherà i luoghi più significativi della Grande Guerra, considerando l’arretramento del fronte dopo Caporetto: Asiago, Bassano, Vittorio Veneto, Grappa, Piave, Carso.

Il team escursionistico completa il Progetto del Cammino della Memoria, toccando la linea di fondo valle del Conflitto, mentre il team alpinistico, partito lo scorso 24 agosto da Bormio, sta percorrendo i circa 1.150 km, suddivisi in 53 tappe, che seguono la linea dei cinque fronti della Prima guerra mondiale “dallo Stelvio al Mare” come indicati dagli atti militari ufficiali: Stelvio-Adamello-Giudicarie, linea degli Altipiani, Cadore, Carnia, Fronte Giulia. I due gruppi si incontreranno a Redipuglia il 14 ottobre, per percorrere insieme la parte finale del percorso fino a Trieste, dove giungeranno il 17 ottobre.

La spedizione in partenza da Trento è composta significativamente di giovani donne e uomini, civili e militari appartenenti all’11° Reggimento Bersaglieri e al Reggimento “Piemonte Cavalleria”. Una partecipazione che suggella lo spirito del Cammino della Memoria, che vuole recuperare un memoria condivisa e comune fatta di ricordi individuali e collettivi, eventi bellici e gesti di pace, eroismo, sofferenza e altruismo.

“Ta Pum è un’iniziativa impegnativa e ambiziosa, sostenuta da volontari e senza fini di lucro: ringraziamo perciò tutte le importanti istituzioni che ci hanno concesso il loro patrocinio. L’adesione e il riscontro che stiamo ricevendo dai Comuni e dagli Operatori locali dei territori toccati dal Cammino, ma anche da privati cittadini che chiedono di accompagnare parte del percorso, ci conforta sulla bontà del Progetto” dichiara Walter Pilo, promotore di Ta-Pum e presidente dell’associazione L’Uomo Libero onlus.

La partenza del team escursionistico sarà preceduta da una breve cerimonia presso la Sede ANA di Trento, alla presenza di Autorità locali e degli Alpini dell’Associazione Nazionale che sta sostenendo con passione e convinzione TA PUM in ogni suo momento.

La spedizione vede anche il supporto scientifico del CNR che partecipa a questa impresa attraverso vari Istituti del Dipartimento Terra Ambiente, che ha affidato agli alpinisti una centralina portatile per il monitoraggio dei parametri meteorologici e atmosferici, volti arilevare la qualità dell’aria nelle zone attraversate.

Il Comitato Ta Pum mira, a partire dall’anniversario del conflitto e dopo la missione compiuta da questi primi due gruppi, a coordinare in modo permanente i due percorsi per chiunque desideri intraprenderli ottenendo il riconoscimento del Cammino della Memoria come Cammino del Consiglio d’Europa.

FacebookDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiRSS Feed

Sede Legale

Via San Tomé, 13
I - 38064 San Giorgio di Arco - TN
Presidente: Walter Pilo
Mobile: +39 338 6060376
 

Segreteria Operativa

Via Europa, 3
I - 38069 Nago di Torbole - TN

Aggiornamenti sul Cammino

Cerca nel Sito

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.