Alpini e Kaiserjaeger: onore a tutti i caduti

Alpini e Kaiserjaeger in abbraccio fraternoIl 31 luglio e primo agosto a Spiazzo (TN), storico scambio delle corone tra le due associazioni d’arma per commemorare la pace costata milioni di morti. L’evento è organizzato dal Comitato Ta-Pum, che ha organizzato il primo “Cammino della Memoria”, percorrendo integralmente a piedi gli oltre 2.000 km dell’intero fronte e dei luoghi più significativi della Prima Guerra Mondiale.

In occasione della ricorrenza del Centenario della Grande Guerra il Comune di Spiazzo (Trento), in collaborazione con il Museo della Guerra Bianca Adamellina, organizza nei giorni 31 luglio e 1 agosto 2015 un evento di riavvicinamento fra Italia ed Austria. L’incontro è a cura del Comitato Ta-Pum, che nell’estate 2014 ha realizzato il “Cammino della memoria”, il primo percorso integrale a piedi dell’intero fronte e dei luoghi più significativi della Grande Guerra, portato a termine da un team alpinistico dallo Stelvio al Mare e da un team escursionistico da Trento a Trieste.

All’evento di Spiazzo parteciperanno l’Associazione Nazionale Alpini-ANA, la Croce Nera Austriaca e rappresentanti della Compagnia Schutzen locale. Il 31 luglio si terrà un dibattito con la partecipazione del Prof. Annibale Salsa, antropologo, di Walter Pilo, Presidente del Comitato Ta-Pum, Annemarie Wieser della Croce Nera Austriaca e Paolo Frizzi dell’ANA. Il primo agosto una sfilata per le vie del paese riunirà le due Associazioni d’Arma, con la deposizione di due corone commemorative al Monumento dei Caduti. Significativo, in particolare, sarà lo scambio delle corone con il quale i Kaiserjaeger onoreranno i caduti Alpini e viceversa. Durante la serata finale verranno proiettate in anteprima immagini e video del “Cammino della Memoria” realizzato da Ta-Pum, con il commento dal vivo dei protagonisti dell’impresa, intervallati da canti di guerra italiani ed austriaci, intonati dal Coro Croz da La Stria.

“Questa iniziativa si inserisce coerentemente nello spirito che anima Ta-Pum, con il quale abbiamo compiuto nell’estate 2014, in primato assoluto, un’impresa rilevante dal punto di vista sportivo, con oltre duemila chilometri percorsi a piedi, ma soprattutto dal punto di vista storico e culturale”, spiega Walter Pilo. “Il nostro progetto parte del resto dalla mia esperienza personale, dal ricordo dei due nonni che avevano combattuto sui fronti opposti e che, quando si erano conosciuti, dopo aver realizzato di essersi letteralmente sparati addosso, si sono abbracciati: la mia idea di patria e di Europa è nata anche così. A Spiazzo si celebra un altro momento importante e significativo di pacificazione. È solo dal passato letto alla luce del presente che possiamo trovare la chiave giusta per comprendere il nostro futuro”.

Il Progetto Ta-Pum è stato realizzato dall’omonimo comitato, costituto da Associazione l’Uomo Libero, Accompagnatori del Trentino e Ufficio Stampa CNR e ha ottenuto l’Alto Patronato del Parlamento Europeo e della Presidenza della Repubblica italiana, il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, delle quattro Regioni attraversate e di numerose altre istituzioni italiane e internazionali, oltre che il sostegno di moltissime realtà locali.

Scarica la locandina!

 

 

FacebookDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiRSS Feed

Sede Legale

Via San Tomé, 13
I - 38064 San Giorgio di Arco - TN
Presidente: Walter Pilo
Mobile: +39 338 6060376
 

Segreteria Operativa

Via Europa, 3
I - 38069 Nago di Torbole - TN

Aggiornamenti sul Cammino

Cerca nel Sito

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.